L’altro mondo

 

L’altro mondo
Io vedo un mondo
che vivono i bambini,
che i grandi vivono senza più seguire.
Non è di fantasia,
è la realtà
delle emozioni e delle sensazioni
che, piano, piano,
cerchiamo di tacere
e abbandonare nella soffitta del cuore,
come un gioco
che non può più servire.
Così crescendo diventiamo vecchi,
adulti mai,
se il bambino muore.
A. Antonia

L’altro mondoultima modifica: 2009-12-23T01:26:00+01:00da a.antonia
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “L’altro mondo

Lascia un commento